IFA di Berlino: cosa ci aspetta?

Schermata 2016-08-30 alle 13.35.25

Anche quest’anno come ogni anno a Berlino, domani 2 settembre verranno aperti i battenti della Consumer Electronics Unlimited ovvero l’Ifa 2016, che rappresenta a livello europeo, rispetto al CES di Los Angeles, la più importante fiera sui prodotti – consumer – elettronici.

Le aziende hi tech saranno tutti presenti con i propri eventi, per attirare l’attenzione di curiosi e di pontenziali acquirenti.  Ma cosa scopriremo?.

Partiamo da:

. Samsung, ci sarà una nuova versione del suo smartwatch Samsung Gear S. Altra novità dovrebbe infatti svelare il suo Galaxy Tab S3, migliorato nella durata della batteria.

. La Huawei quest’anno potrebbe, portare come lo scorso anno, un nuovo Huawei Watch, Huawei Mate S ma anche il Mate 9, successore di quei telefoni (con diagonale dello schermo da 6 pollici) già presentati nello scorso autunno.

. Per il mercato di smartwatch è possibile che verrà presentata una nuova versione dello ZenWatch di Asus, oltre ai suoi tablet e smartphone di ottima qualità hi-tec.

. Per LG,  presenterà le nuove tv e gli elettrodomestici intelligenti, ma potrebbe portare anche la terza edizione del suo telefono a schermo curvo, Lg G Flex 3. con specifiche di uno schermo da 5,5 pollici quad hd, processore Snapdragon 820, 4 gb di ram, fotocamera da 16 mpixel.

. Acer la casa taiwanese rivelerà un laptop super sottile e un nuovo Chromebook in arrivo, ma soprattutto il visore per la realtà virtuale realizzato in collaborazione con Starbreeze, lo StarVR.

. Sony sicuramente qualche telefono, come ad ogni edizione, con il lancio di PlayStation Vr tra qualche settimana non ci lascerà delusa sui nuovi prodotti tra tv e impianti d’intrattenimento.

. Lenovo ovvero Motorola svelerà i suoi tablet, un nuovo tipo di tastiera intuitiva, nuovi moduli per lo smartphone Moto Z e, probabilmente un nuovo smartwatch Moto 360.

E poi tutti gli altri, tra cui Alcatel, Xiaomi e Panasonic.

 

Restate connessi.

Per tutte le altre info: www.b2b.ifaberlin.com    Twitter: #IFA2016    @IFA_Berlin

 

CES 2016: Cosa abbiamo trovato!

Print

Durante la Fiera del CES anno 2016 questi, a nostro parere, sono i prodotti più innovativi che sono stati presentati, andiamo per ordine:

  • La Portal ha potenziato i suoi router. Gli stessi possono utilizzare più del 250% dello spettro dei 5 GHZ ed avranno uno scanner integrato per eliminare le interferenze.
  • Mentre la Intel e Daqri, azienda produttrice di dispositivi per la realtà virtuale, hanno presentato un elmetto, utilizzabile soprattutto nell’ambiente lavorativo e industriale, in grado di sfruttare la realtà aumentata o il 4D per guardare attraverso gli oggetti, in particolare tubi o macchinari per valutarne l’effettivo funzionamento, eventuali modifiche da apportare e difetti di fabbricazione.
  • La Parrot, come sapete è attiva nei droni e ne ha presentato uno veramente innovativo, il Disco. E’ a forma d’ala e non richiede nessun processo di apprendimento per pilotarlo, in quanto è dotato di numerosi sensori e soprattutto, di un pilota automatico che ne controlla costantemente il volo, basterà prenderlo, lanciarlo e automaticamente raggiungerà l’altitudine desiderata, continuando a volteggiare in aria senza cadere, fino a quando il pilota non ne prenderà il controllo attraverso il wi-fi Parrot Sky Controller. E’ ovvio che sarà possibile scattare delle foto, video e, connettendo degli occhiali FPV, si potrà letteralmente “avere la testa fra le nuvole”. Raggiunge la velocità di 80 km/h circa.
  • La Samsung è sempre più presente nella tecnologia di tutti i giorni, come:  il suo visore Gear VR, con i controller di movimento, chiamati Samsung Rink, in grado di interagire con ciò che vediamo nel visore;  il Frigorifero Family Hub e la dedicata app Groceries, sarete in grado di monitorare costantemente il contenuto del frigo, permettendo di visualizzare cosa manca sia da remoto che da tablet o smartphone,  con l’ausilio di tre fotocamere interne. E’ dotato di display touch screen presente sugli sportelli, sarà possibile controllare la data di scadenza del cibo acquistato, avere suggerimenti culinari compatibili con il contenuto del frigo e tanto altro. Si potrà, inoltre, ascoltare musica e guardare film in streaming, condividendo i contenuti su tutti gli smartphone della famiglia.
  • Ili è un traduttore universale in real time che si è aggiudicato il premio Innovation Award 2016. E’ una piccola bacchetta munita di un solo pulsante. Per farla funzionare, basterà premere il tasto suddetto, parlare e Ili, automaticamente tradurrà ciò che avete detto nella lingua prescelta. Allo stato può tradurre solo dall’inglese al giapponese e viceversa, ma sicuramente ci saranno degli aggiornamenti.Vai con il traduttore… è una delle novità più sorprendenti e futuristiche di tutto il CES 2016
  • Harman ha inventato un sistema di telecamere per monitorare costantemente l’occhio e la pupilla di chi siede al volante. Attraverso un complesso algoritmo che andrà a calcolare quanto il cervello del guidatore sia sotto pressione, il sistema di telecamere rileverà se c’è affaticamento e, di conseguenza, adatterà automaticamente l’elettronica di bordo per limitare distrazioni ulteriori e facilitare la vita a chi guida.

Aspetteremo con ansia la prossima fiera prevista dal 5 gennaio 2017.

Restate connessi.

Per tutte le altre info: www.cesweb.org    Twitter: #CES2016       @Ces

 

 

A Roma ritorna l’innovazione, dopo il Social Media Week, adesso via con il Maker Faire Rome.

 

Sono appena passati pochi giorni dall’evento del Social Media Week, che la capitale italiana si veste nuovamente di innovazione.

Dal 28 settembre al 5 ottobre, presso l’Auditorium Parco della Musica, si svolgerà la Maker Faire di Roma.

La manifestazione dell’innovazione internazionale darà la possibilità ai nuovi “pionieri” dell’elettronica e dell’informatica per presentare i loro progetti.

Restate connessi.

Per tutte le altre info:

sito: makerfairerome.eu       Twitter: #MFR14       @MakerFaireRome

 

A Todi, settimana dedicata alle App per smartphone e tablet.

 

Nella settimana dal 25 al 28 settembre, si terrà nella citta di Todi, Appy Days, evento dedicato alle App per smartphone e tablet.

L’evento tecnologico è stato organizzato dalla Regione Umbria, il Comune di Todi, Camera di Commercio di Perugia e l’Università di Perugia.

Le tematiche che verranno affrontate sono: Personal, Life, Business e Enjoy.

Il CEO di Iquiti quando ha presentato l’evento alla stampa, ha invitato a partecipare per “...provare le tecnologie applicate alla vita di tutti i giorni…”.

Nell’evento è previsto con i seminari, workshop, lab, incontri tecnici e corsi di formazione per i professionisti.

Saranno presenti, per i curiosi, i tornei di games per mobile, challenge e contest fotografici con le uniche fotocamere consentite, saranno quelle dei dispositivi mobili.(ovvio).

Per finire, le iniziative ad hoc per le scuole e per i più piccoli.

Vi consigliamo, in ultimo, la speciale area dedicata alla Realtà Aumentata.

Restate connessi.

Per tutte le altre info:

Twitter: @ppydays      appydays.it     #TodiAppyDays